Logo BNB

    In primo piano

Prestito interbibliotecario

Attraverso la Biblioteca è possibile ricevere in prestito volumi da altre Biblioteche o ottenere riproduzioni in fotocopia, impegnandosi a sostenerne i costi di spedizione o eventuale fotocopia.
I libri in prestito interbibliotecario vanno consultati in sala di lettura o, previa autorizzazione della biblioteca prestante, possono essere ammessi al prestito a domicilio.
Le spese relative al prestito interbibliotecario nazionale ed internazionale sono a carico dell'utente.
Per i criteri del prestito vedi il D.P.R. 05/07/1995, n. 417.
Per inoltrare una richiesta ci si deve accordare con il Servizio prestito interbibliotecario,
  per telefono al numero 0286460907 int. 539
  per e-mail all'indirizzo b-brai.pres-interbibliotecariobeniculturali.it
Il modulo di prestito va compilato e consegnato personalmente allo sportello del Servizio prestito interbibliotecario.

Modalità di pagamento (da parte dell'utente)

Il versamento di 4,63 euro da effettuare: Pinacoteca di Brera, c/c bancario n. 40369, IBAN: IT12J0311101645000000040369, SWIFT/BIC: BLO PIT 22, ABI: 03111, CAB: 01645, aperto c/o UBI BANCA, Filiale: via Monte di Pietà n. 7, 20121 Milano. Nella causale del versamento dovrà essere evidenziato: "Pinacoteca di Brera, versamento diritti prestito interbibliotecario per Biblioteca Braidense. Se il pagamento fosse a carico dell'Amministrazione, operante tramite servizio di Tesoreria Unica, Il versamento dovrà essere effettuato sul conto di Pinacoteca di Brera, conto di Tesoreria Unica n. 319670 aperto c/o Tesoreria Provinciale dello Stato di Milano. Si prega di documentare l'avvenuto pagamento.
Moduli di prestito:
Prestito da biblioteche italiane
Prestito da biblioteche straniere

Comunicazioni

Sospensione attività di ricezione del deposito legale

Emergenza Covid-19 - sospensione consegna documenti deposito legale L. 106/2004 Regione Lombardia
In relazione all'evolversi della diffusione di Covid-19 e alla luce delle stringenti misure adottate con i DPCM 8 marzo 2020 e DPCM 9 marzo 2020, si richiamata l'Ordinanza di Regione Lombardia n. 514 del 21 marzo 2020 che prevedono, tra l'altro, di limitare ove possibile sull'intero territorio nazionale gli spostamenti delle persone fisiche ai casi strettamente necessari, si dispone che per la durata di efficacia dei citati DPCM (15 aprile 2020), fatte salve eventuali e ulteriori successive disposizioni:
- i soggetti obbligati al deposito legale (art. 3 L.106/2004) sospendano la consegna della copia dei documenti oggetto di deposito legale agli istituti depositari lombardi.
- gli istituti depositari lombardi (DM 28/12/2007 modificato con DM 10/12/2009) sospendano le attività di ricezione della copia dei documenti oggetto di deposito legale.

Chiusura dei servizi al pubblico a seguito delle disposizioni a contenimento del Coronavirus

A seguito delle disposizioni del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020, Biblioteca sospende i servizi al pubblico, compreso il servizio di prestito interbibliotecario, fino a nuova comunicazione.