Logo BNB

Scene di conversazione 5 - Libri nella tela

[05.12.2018]

Primo incontro:

Maestro Giorgio, San Marco

14 febbraio 2019 - Biblioteca Nazionale Braidense, sala Maria Teresa, ore 17

Scene di conversazione 5 - Libri nella tela


A cura di
James Bradburne, Cecilia Ghibaudi, Mariella Goffredo, Giorgio Panizza,
Maria Cristina Passoni, Giulia Raboni.

Con la collaborazione
del Dipartimento di Musicologia e Beni culturali dell’Università di Pavia (sede di Cremona), dell’Accademia dei Filodrammatici e degli Amici di Brera e dei musei milanesi


Parole e colori, parole e materie: di questo conversiamo negli incontri di un’iniziativa che è arrivata al quinto ciclo. Pinacoteca e Biblioteca sono i luoghi che ci ospitano e che dialogano tra di loro. Era dunque il momento di mettere questo dialogo al centro, e di dedicare il ciclo del 2019 a quadri che espongono, tra le mani dei personaggi o nel silenzio degli oggetti, libri della più ampia varietà. Magari non ci abbiamo fatto troppo caso, ma del libro si potrebbe fare la storia attraverso le sale della Pinacoteca. Proporremo anche questo, perché accanto agli incontri nella Sala Maria Teresa, uno sarà invece nomade: un itinerario che svolgerà il filo del discorso passando da un quadro all’altro, con due guide d’eccezione. E quando saremo nella Braidense, il dialogo si arricchirà di esposizioni di libri e documenti pensati volta per volta per quell’occasione.

La formula delle «Scene» rimane comunque di fondo inalterata. Si tratta di proporre brani letterari, com ampia libertà di generi e di tempi, in relazione e a commento di opere conservate in Pinacoteca. Saranno innanzitutto i testi a occupare la scena, quelli figurativi offerti alla visione attraverso riproduzioni proiettate, e quelli verbali presenti per così dire dal vivo, richiamati dalla voce degli attori. A spiegare le connessioni e a mediare il rapporto, due interlocutori, l’uno sul versante della storia dell’arte, l’altro della letteratura o della storia, dialogheranno in servizio di quanto si osserva e di quanto si ascolta. Sarà sempre una conversazione, una “scena di conversazione”, che davanti all’opera collega e rievoca le parole dei testi, come fosse quella di due osservatori che si scambiano impressioni e ragionamenti, mettendoli a disposizione di tutti. Si vuole così mettere in risalto la relazione fra invenzione figurativa e opera letteraria, congiunte da riflessioni o suggestioni tematiche all’interno di un rapporto che vorremmo sempre documentato e persuasivo, misurato con attenzione verso la tela o la tavola in esame.

Tutti gli incontri si svolgeranno nella Sala Maria Teresa della Biblioteca Nazionale Braidense, e si concluderanno passando a visitare in Pinacoteca l’opera oggetto della conversazione, a sottolineare sempre la sinergia tra istituzioni che contribuiscono a creare una concentrazione di cultura così eccezionale come quella di Brera. Un incontro si svolgerà attraverso le sale della Pinacoteca.

In tutti i suoi aspetti questa proposta di Scene di conversazione continua a essere possibile grazie alla collaborazione fra istituzioni e competenze diverse. Insieme a Pinacoteca e Biblioteca di Brera, l’Università di Pavia, il sostegno generoso degli Amici di Brera, e l’Accademia dei Filodrammatici di Milano, grazie alla cui scuola possiamo avere a disposizione un prezioso patrimonio di formazione attoriale.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

  • Programma stampabile in formato PDF